Che cos’è Tationil e perché si usa

Tationil (o Ridutox) è un farmaco soggetto a prescrizione medica che ha come principio attivo il glutatione. 1 fiala contiene 600 mg di glutatione solfato di sodio. Può essere somministrata per via intramuscolare o endovenosa. Ogni confezione contiene 10 fiale. Altri farmaci con lo stesso principio attivo sono ad esempio Ridutox o Tad.

Tationil è approvato in Italia per la profilassi di neuropatie (patologie neuro-degenerative) nel trattamento con alcuni agenti chemioterapici come il cisplatino e preparati analoghi. Il glutatione è una delle proteine contenenti zolfo composta da amminoacidi quali glutammina, L-cisteina e glicina. Può trasformare le sostanze nocive nell’organismo, vale a dire che sono idrosolubili e possono essere espulse attraverso i reni.

Al glutatione vengono attribuiti i seguenti effetti:

  • riduzione di radicali liberi che secondo l’opinione di molti medici rientrano tra le cause del cancro, del morbo di Alzheimer e delle malattie cardiache;
  • miglioramento dell’ossigenazione dell’organismo poiché la funzione dei globuli rossi viene migliorata;
  • rafforzamento del sistema immunitario grazie all’attivazione dei linfociti;
  • azione legante delle tossine quali i metalli pesanti, favorendo la loro escrezione;
  • protezione delle cellule dai danni da radiazione (ad esempio radioterapia per il cancro).

Mentre la pelle abbronzata è considerata in Europa uno status symbol, gli asiatici preferiscono di solito una pelle più chiara. Nel Sud-Est asiatico (soprattutto in Indonesia e nelle Filippine) si abusa di glutatione per sbiancare la pelle.

A cosa occorre prestare attenzione prima di assumere Tationil

Non assumere a Tationil se

  • si è in gravidanza o durante l’allattamento;
  • si soffre di un’allergia ad uno degli ingredienti;
  • si soffre di una disfunzione della ghiandola tiroidea;
  • si soffre di problemi cardiovascolari.

Non utilizzare il farmaco se è stata superata la data di scadenza indicata sulla confezione esterna e sulle fiale.

In gravidanza il glutatione deve essere somministrato se strettamente necessario, solo sotto stretta supervisione medica.

Come usare Tationil

Rispettare rigorosamente il dosaggio prescritto dal vostro medico.

Salvo diversa prescrizione medica, iniettare due fiale a settimana con rispettivamente 3-4 giorni di pausa. Dopo circa dieci settimane, è possibile ridurre l’assunzione ad una fiala a settimana.

Tationil può essere iniettato per via endovenosa e intramuscolare. Tuttavia le iniezioni per via endovenosa hanno il vantaggio che i principi attivi entrano subito nella circolazione sanguigna. Inoltre, molti pazienti considerano la somministrazione per via endovenosa meno dolorosa.

Possibili effetti indesiderati

Il glutatione è un farmaco molto ben tollerato; in pratica non si riscontrano effetti indesiderati. Ma come qualsiasi altro farmaco anche Tationil non è del tutto privo di effetti indesiderati, tuttavia dipende dal dosaggio e varia da paziente a paziente.

Raramente si notano arrossamenti cutanei che spariscono subito dopo la sospensione del trattamento.

La somministrazione orale del glutatione (compresse) è inefficace.

Ulteriori informazioni

Tationil è disponibile in confezioni da 10 fiale da 600 mg ed è prodotto in Italia dalla società Teofarma.

Il prezzo attuale è di 34,02 €