Che cos’è Hyalgan e perché si usa

Si tratta di un farmaco soggetto a prescrizione medica che viene utilizzato per il trattamento di supporto dell’artrosi (malattia articolare degenerativa) del ginocchio, dell’articolazione dell’anca o della spalla.

A cosa occorre prestare attenzione prima di assumere Hyalgan

Non assumere a Hyalgan se

  • si è ipersensibili all’acido ialuronico, all’albume di uovo di pollo o ad uno qualsiasi degli altri ingredienti
  • controindicazioni generali all’iniezione intra articolare (iniezione in un’articolazione) se nell’area d’iniezione sono presenti infezioni o malattie cutanee.

Prestare particolare attenzione se l’area d’iniezione è infiammata, poiché potrebbe eventualmente causare un’infiammazione batterica dell’articolazione.

Durante la gravidanza e l’allattamento si dovrebbe chiedere al medico o al farmacista l’autorizzazione ad usare Hyalgan. Quest’ultimo deciderà se è consentito assumere il farmaco.

La somministrazione concomitante di anestetici locali può portare ad un prolungamento della sensazione di intorpidimento.

Non sono note limitazioni sulla capacità di guida o sull’uso di macchinari.

Come usare Hyalgan

Il contenuto di una fiala va iniettato una volta alla settimana nell’area articolare dell’articolazione colpita. Nella coxartrosi (artrosi dell’articolazione dell’anca) l’iniezione viene eseguita sotto controllo visivo radiografico. La fiala è monouso. Le fiale di Hyalgan vengono solitamente somministrate 5 volte, ogni volta, ad intervalli settimanali.

Non è raccomandato l’uso nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni di età.

Cosa fare se avete assunto una dose eccessiva rispetto a quanto indicato:

la comparsa di intossicazione (avvelenamento) dopo la somministrazione della terapia per via iniettiva è improbabile. In casi di sovradosaggio, possono comparire gli effetti indesiderati riportati al punto successivo. La terapia è sintomatica. Se avete altre domande sull’uso di questo farmaco, rivolgetevi al vostro medico o al farmacista.

Possibili effetti indesiderati

Come per tutti gli altri farmaci,possono insorgere effetti indesiderati, che tuttavia non si manifestano in tutte le persone. Se gli effetti indesiderati vi provocano gravi disturbi o se notate la presenza di effetti indesiderati che non sono elencati nel presente foglietto illustrativo, si prega di rivolgersi al medico o al farmacista.

Durante il trattamento con Hyalgan sono stati osservati i seguenti effetti indesiderati:

molto rari: (si verificano in meno di 1 paziente su 10.000):

  • infezioni: artrite settica (infezione batterica dell’articolazione)
  • alterazioni del sistema immunitario: reazione di ipersensibilità, orticaria, reazioni allergiche, altri indizi e sintomi di reazioni allergiche come: gonfiore allergico, gonfiore del viso, nella zona della laringe, sulle labbra e palpebre
  • patologie cutanee e del tessuto sottocutaneo: eruzioni cutanee (generalizzate), prurito (generalizzato), arrossamento dovuto all’infiammazione cutanea (eritema), eczema
  • patologie della muscolatura scheletrica, del tessuto connettivo e osseo: artrite reattiva (infiammazione delle articolazioni), sinovite (infiammazione della capsula articolare), rigidità articolare
  • patologie sistemiche e disturbi nella zona di somministrazione: vampate di calore, febbre, formazione di noduli, emorragia interna, parestesia (formicolio o sensazione di intorpidimento), formazione di pustole e vescicole.

rari (si verificano da 1 a 10 pazienti su 10.000):

  • reazioni nell’area di iniezione, come ad esempio: dolore, ecchimosi, gonfiore, irritazione, mobilità ridotta, reazione infiammatoria, arrossamento, eruzione cutanea, parestesia, ipertermia, prurito, ipersensibilità, orticaria.

Scadenza e conservazione

Hyalgan non deve essere conservato ad una temperatura superiore ai 25° C e non deve essere congelato. Proteggere il farmaco dalla luce conservandolo nella sua confezione originale.

Non assumere il farmaco se ha superato la data di scadenza indicata sulla confezione o sulla fiala. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese.

Non smaltite il farmaco nei rifiuti residui e nei rifiuti domestici! Se il farmaco non viene più usato, rivolgetevi al farmacista sulle modalità di smaltimento. Con questa misura contribuirete a proteggere l’ambiente.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori informazioni

1 fiala di Hyalgan contiene come principio attivo 20 mg di ialuronato di sodio di peso molecolare medio di 650 kD.

Altri ingredienti sono cloruro di sodio, fosfato disodico dodecaidrato, sodio diidrogeno fosfato diidrato e acqua.

Hyalgan è una soluzione iniettabile chiara ed è disponibile nei seguenti formati di confezione:

  • 1 fiala da 2 ml di soluzione iniettabile al prezzo di 40,50 €
  • 5 fiale da 2 ml di soluzione iniettabile al prezzo di 159 €

Titolare dell’autorizzazione: TRB CHEMEDICA (Austria) GmbH, 2355 Wiener Neudorf

Produttore: Fidia Farmaceutici S.p.A., 35031 Abano Terme (PD), Italia

Z. n.1-19647